In offerta!
giardini-russel-page

I giardini di Russel Page

55.00 50.00

Autore: Schinz

Editore: Electa

Categorie: , Product ID: 1339

Descrizione prodotto

I giardini di Russel Page

Autore: Schinz

Editore: Electa

Russell Page (1906-1985), tra i massimi progettisti di giardini del XX secolo, deve il suo poliedrico percorso professionale a una formazione inconsueta per un paesaggista: intraprese studi artistici che, accompagnati a una forte sensibilità architettonica e ad approfondite conoscenze botaniche hanno sviluppato in lui quello straordinario intuito nell’approccio al territorio e nell’organizzazione dello spazio. Spesso, quando studiava un luogo per la prima volta, in lui l’artista predominava sul “giardiniere” – come amava egli stesso definirsi – per carpirne il vero carattere, il genius loci. Dopo gli esordi in Inghilterra, Russell Page lavorò in tutto il mondo, affrontando realtà e climi molto diversi tra loro: oltre a Parigi e alla Normandia, si trovò a progettare giardini dal Belgio alla Svizzera, dalla Francia meridionale all’Italia e alla Spagna. La fama rapidamente conquistata lo portò anche verso altre latitudini, in Medio Oriente, in India e nelle Americhe. Il contributo di Page era richiesto da una clientela ricca e raffinata, talvolta capricciosa, con la quale sapeva tuttavia entrare in sintonia per coglierne le esigenze e rispettarne le passioni. Viste ampie, distese d’acqua, siepi e spazi delimitati, sentieri e gradini, ma anche grandi prati, giardini di rose o di fiori diversamente abbinati a creare una variopinta rassegna di colori: è difficile definire uno stile nel suo lavoro. Con un testo di Paolo Pejrone.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I giardini di Russel Page”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Style switcher RESET
Body styles
Color scheme
Background pattern